Tra ponti e liberazioni

Un solo ponte quest’anno, ma piuttosto lungo. Pasqua, quel 25 aprile fin troppo bistrattato e Primo maggio: due settimane belle piene, in cui è sempre più facile dimenticare a che giorno siamo. Se poi ci metti anche la febbre, ti ritrovi ad attaccarti ancor di più al senso di Liberazione. Comunque, belle cose anche inContinua a leggere “Tra ponti e liberazioni”

Domenica, palme e recuperi

Da qualche settimana avevo una pila di dischi da recuperare, la domenica evidentemente è fatta proprio per questo; il suo ritmo rallentato sembra profumare di vinile. Ecco che quindi vado coi dischi che in quest’ultimo periodo mi hanno entusiasmato. Il buon Apparat mi piace sin dagli esordi, ed è proprio a quelle latitudini che siContinua a leggere “Domenica, palme e recuperi”