Tra ponti e liberazioni

Un solo ponte quest’anno, ma piuttosto lungo. Pasqua, quel 25 aprile fin troppo bistrattato e Primo maggio: due settimane belle piene, in cui è sempre più facile dimenticare a che giorno siamo. Se poi ci metti anche la febbre, ti ritrovi ad attaccarti ancor di più al senso di Liberazione. Comunque, belle cose anche inContinua a leggere “Tra ponti e liberazioni”

Dov’è l’Italia?

Premessa: non mi sarei mai immaginato che sarebbe andata così. Invece, dopo anni, il festival di Sanremo – la kermesse canora, per i più nostalgici – ha sfornato almeno cinque o sei brani belli e freschi. Ha vinto (grazie al fondamentale apporto delle giurie, altrimenti avanti popolo col melodramma) Mahmood, un ragazzo che al diContinua a leggere “Dov’è l’Italia?”